“In questo articolo vogliamo spiegarvi come si gioca una scommessa e come si riscuote una eventuale vincita.
Esistono due tipi di scommesse, quella a totalizzazione e quella a quota fissa.
Nella scommessa a totalizzazione come per esempio il totocalcio, le vincite, dopo che sono stati ufficializzati i risultati finali sono stabilite dalla divisione del montepremi totale che si è andato a creare con la somma delle giocate effettuate dopo che è stata decurtata la percentuale di tassa per lo stato.
La scommessa a quota fissa invece è un vero e proprio contratto fra il giocatore ed il banco nel quale vengono pattuiti un esito finale e la relativa quota della vincita nel caso in cui il pronostico risulti esatto.
Il contratto e chiuso e considerato valido quando la scommessa viene accettata e viene emessa la relativa ricevuta.
Lo scommettitore entrerà in possesso di un ticket dove è indicata la tipologia della scommessa, l’importo giocato e la quota relativa all’eventuale vincita.
E’ inutile dire che nella vincita è compresa anche la posta in gioco.
Facciamo un esempio per far capire meglio:
Poniamo il caso che uno scommettitore punti 3€ sull’avenimento 1X2 per la gara calcistica Inter-Milan e pronostica la X che ha una quota del 3,10, il calcolo da fare sarà il seguente 3€ X 3,10 = 9,30€ (quota totale della vincita).
Capita spesso che il banco alzi le quote relative agli eventi meno scommessi per renderli più appetibili ma questo non influisce in alcun modo su di una scommessa già chiusa.
Le scommesse vincenti possono essere incassate presso l’ippodromo o l’agenzia dove è stata effettuata la giocata presentando ovviamente il ticket che è stato rilasciato in fase di apertura della scommessa.
Nel caso in cui la scommessa sia stata effettuata attraverso un corner o una ricevitoria o tabaccheria, l’eventuale vincita potrà essere riscossa in un qualsiasi altro punto vendita che fa capo allo stesso concessionario.
Nel caso in cui la giocata sia stata effettuata online, l’importo della vincita verrà accreditato in maniera automatica sul proprio conto di gioco.
La ricevuta dovrà essere presentata all’incasso entro e non oltre i 90 giorni dal giorno della giocata stessa, nel caso dell’ippica da agenzia il periodo massimo pre risquotere la vincita è di 60 giorni.
Le modalità di pagamento per le scommesse Big e l’ippica nazionale sono divise in tre fasce principali:

-Per le vincite superiori a 100.000€, i premi verranno pagati entro 21 giorni dalla data di presentazione del ticket vincente.

-Per le vincite superiori a 3.000€ sino ad arrivare a 100.000€ i premi verranno pagati entro 14 giorni dalla data di presentazione del ticket vincente.

-Per le vincite inferiori a 3.000€, il punto vendita pagherà subito il giocatore.